Graffiti Graffianti

Quando le parole nascono dal Quore…
può succedere che finiscano per fare un giro sbagliato!
TESTO
Ilaria
ti amo
se lunica cosa al mondo che
non possa fare a meno
By
il tuo amore
Non so se Ilaria è incazzata più per la grammatica o per essere stata paragonata a una cosa!
Da apprezzare comunque il tentativo di utilizzare anche il congiuntivo!
Se non dimostra il proprio amore con questo quali altri rischi, quali incredibili peripezie dovrà affrontare per l’insensibile Ilaria?

Share
This entry was posted in Funny, Scritte Buffe. Bookmark the permalink.

15 Responses to Graffiti Graffianti

  1. marta says:

    tutto ciò è estremamente romantico….ahhhhh…..(sospiro)

  2. Giorgia says:

    Bellissimo!! Ma dove l\’hai trovato?? Voglio conoscere l\’amore di Ilaria, anzi la more dill\’Aria.

  3. B. says:

    ce l\’avessi io uno che mi fa la dichiarazione sul muro!pure sgrammaticata,chissene-_-
    (p.s. e ce lo so che la colpa è solo mia,sennò non mi ci rodeva così tanto:P )

  4. Paola says:

    Veramente un mito… certo ci piacerebbe continuare a conoscere le mirabolanti avventure letterarie di questo corrisposto(?) innamorato…
     
    Un sorriso…
     
    Paola

  5. disguido says:

    A quel che so io la bambina è stata cazziata dalla mamma che si è fatta dire il nome del "pittore innamorato" mi immagino per rivalersi anche su di lui!

  6. La Gatta says:

    sgrammaticato, ma terribilmente romantico…oh, si!
     
    flap flap

  7. Sabrina says:

    Anche io fotografo i muri. Passione nata quassu\’ da poco. Molto divertente pero\’. C\’era una pubblicita\’ dove lui scriveva un murales e sbagliava parola e veniva fuori qualcosa di allucinante. pero\’ non ricordo ne la parola… ne il prodotto.

  8. Lucia says:

    Siamo nel xxi secolo ma scriviamo più sgrammaticati di quanto non facessore i nostri antenati nel XIII secolo..ma almeno loro erano giustificat…non avevano ancora manuali di grammatica…
    iper un esame mi venne la felice idea di fare uno studio pazzesco sui cartelli di alcuni banchini dei mercati ortofrutticoli e non…
    non puoi sapere cosa ne venne fuori…andai a fare l\’ esame uscendone con le lacrime agli occhi…il prof non credeva al fatto che ero riuscita a parlare di paleografia analizzando quelle scritte…mi ha detto che sono matta…intanto lui prese spunto dalle mie idee folli per pubblicare un articolo tutto suo…e la matta è venuta solo marginalmente menzionata come fonte ispiratrice…
    Io sono matta e lui è furbo…non credi???

  9. marta says:

    Comunque doveva scrivere bai e non bysarebbe stato perfetto!

  10. luca says:

    non potrete mai capire quello che è fatto il nostro ammore
    solo ilaria e io lo può saperlo
    e voi siete solo invidiosi alle mie parole
     
    pappappero

  11. Osvaldo says:

    scrittura sgrammaticata è…
     
    cioccolatini sciolti dal caldo,
    un regalo che già si possiede,
    un vestito piccolo che non si può cambiare perchè comprato a saldi,
    un soprammobile riciclato.
     
    per tutti i romanticoni, sicuro che il mezzo non conti almeno quanto il pensiero?

  12. Eleonora says:

    povero Quore straziato

  13. ellinaellino says:

    vabbeh dai apprezziamo lo sforzo! 

  14. Giuseppe says:

    ahaha grande questo!

  15. Ilaria says:

    Magari la facessero a me!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Login with Facebook: